Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 4 Agosto 2021

92

Quando ci serve qualcosa sappiamo insistere, Gesù. E quando ci infastidisce qualcosa sappiamo supplicare, proprio come i discepoli. Le difficoltà più grandi le abbiamo nell’accontentarci. Mi guardo, guardo la mia vita e penso: quante volte sono stata in grado di vedere quel che avevo con la stessa meraviglia del cane che trova una briciola?

Una briciola è una briciola e io voglio tutto il pane! Sempre alla ricerca di questa felicità vera, grande, irraggiungibile. Questa donna ci insegna tantissimo, Gesù: ci insegna a non abituarci mai al bene, perché tutto sia grande e prezioso ai nostri occhi.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 4 Agosto 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 4 Agosto 2021