Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 4 Agosto 2020

134

Quanto sono importanti le tradizioni e le norme che abbiamo ricevuto dal passato! Norme e tradizioni che, però, da faro che illumina il cammino possono trasformarsi in inutili zavorre o aridi strumenti di giudizio.

Ciò avviene quando si dimentica il motivo fondamentale che ha ispirato tali norme. Bisogna sempre chiedersi, infatti, ma questa regola mi aiuta ad amare di più nella libertà e nella verità? Mai come oggi la fede rischia di scadere in ritualismi e tradizioni sterili che hanno smarrito totalmente la motivazione che le ha originate.

Credo ci sia un criterio su tutti che permetta di capire quali norme continuano ad illuminare e riempire di senso il cammino della nostra vita e quali invece sono diventate inutili se non dannose: il criterio fondamentale è il Vangelo. Solo ciò che è evangelico vale la pena che continui ad ispirare e orientare le nostre vite, tutto il resto è come pula che il vento disperde.

Attenzione però a non realizzare questo processo di discernimento autonomamente, sempre meglio affidarsi all’esperienza e alla sapienza della Chiesa che è madre e vuole sempre il vero Bene dei suoi figli.


Logo Giovani di ParolaFonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno