Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 30 Giugno 2021

86

Ma come, Gesù? Tu scacci i demoni e loro scacciano te? Pensavo ti avrebbero osannato, accolto, capito. E invece ti chiedono di allontanarti. Fai paura, più paura degli indemoniati. Perché non ti conoscono, tu sei il diverso. E se sei diverso sei pericoloso, da allontanare. Il Vangelo è pieno di diversi allontanati da tutti e accolti da te.

E allora perché noi facciamo così fatica ad includere tutti nel nostro amore quotidiano? Dovrebbe venirci naturale, dovremmo comportarci come te… eppure… scacciamo. Proprio come fosti scacciato tu. Aiutaci Gesù ad essere davvero accoglienti, a cogliere la bellezza della diversità, a vivere di meraviglia.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 30 Giugno 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 30 Giugno 2021