Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 3 Agosto 2021

89

Prima si salire sulla barca con noi e fermare le avversità, Gesù, vai a pregare in disparte per ricaricarti, per parlare con il Padre. Anche tu hai bisogno di fermarti ogni tanto, di coltivare il tuo rapporto con tuo Padre. E se hai avuto bisogno tu di questo, figuriamoci noi! Per poter fermare la tempesta, dobbiamo fermarci.

Non possiamo sempre e solo correre o affannarci. Fermiamoci e parliamo col Signore, come hai fatto tu. In disparte. Non perché sarà il Padre a far tutto, ma perché ci dia la forza di agire per fermare la tempesta. Come l’ha data a te.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 3 Agosto 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 3 Agosto 2021