Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 29 Dicembre 2020

37

Il Natale, nel cui mistero ancora saremo liturgicamente inseriti per altri 5 giorni, ci ricorda anche una grande verità: le apparenze ingannano!

È solo un bambino anonimo, figlio di una anonima coppia di giovani galilei senza soldi… eppure chi è illuminato dallo Spirito e ha il cuore in attesa (Simeone) lo riconosce come il Salvatore del popolo!

Quella persona nella tua vita che ormai hai ‘timbrato’, ‘catalogato’ e ‘archiviato’ con delusione e sufficienza… sei sicuro/a che non abbia in sè un mistero di Grazia, una lotta intima, un passato sofferto o un futuro inimmaginabile? Sei abbastanza ‘pieno di Spirito’ per rendertene conto? Anche in famiglia.. noi siamo quelli che aiutano l’altro a scoprire la sua vocazione! Senza paura di rimanere interdetti e senza parole.. proprio come Maria e Giuseppe in questo Vangelo!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno