Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 25 Marzo 2021

13

Capita spesso di parlare di Maria come “modello”, senza soffermarsi sulla sua umanità.
Ogni modello, ogni testimone del tempo, attraversa tutta la fragilità dell’essere umano.

Durante una intervista a Paolo Borsellino, giudice ucciso in Sicilia per mano della mafia, alla domanda “Lei non ha paura?”, lui risponde: “È normale che esista la paura, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti”.

Anche Maria vive con paura quello che le accade, “A queste parole ella fu molto turbata”, non comprende le parole dell’angelo, “Come avverrà questo?”, ma sa rispondere con coraggio: “Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola!”
Maria sceglie di accogliere anche quello che non comprende, sceglie di dire sì, scegli di dire ECCOMI!

La solennità dell’annunciazione del Signore dia a ciascuno la grazia di compiere scelte coraggiose, in risposta al dono della vita che abbiamo ricevuto.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno