Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 25 Maggio 2022

90

- Pubblicità -

Ancora un volta discorsi che non capiamo. Ma allora perché li fai, Gesù? Cosa vuoi dirci? Forse vuoi semplicemente dimostrarci quanto siamo ciechi senza lo Spirito Santo, quanto il nostro cuore è sordo, quanto il nostro ingegno non ci arriva. Lo Spirito Santo ci dà la chiave per comprendere, la sapienza del cuore che ci rende liberi di amare, senza sovrastrutture. E allora Gesù, preghiamo insieme perché lo Spirito Santo ci guardi, in modo che noi possiamo comprendere tutto ciò che ci hai insegnato senza portarne il peso.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 25 Maggio 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 25 Maggio 2022