Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 25 Luglio 2021

126

Il Signore sa quello che fa e ci rende partecipi, vuole che ciascuno metta a disposizione degli altri quello che possiede. Il Signore non fa da solo e l’uomo subisce, Lui ci fa parte! Ci pensi a che cosa grandiosa?

Per quanto limitate siano le nostre capacitá (o pensiamo che siano tali) Lui le moltiplica, vuole tutto il nostro impegno, il resto lo fará Lui!

Siamo davvero discepoli di Gesù, se ci rendiamo conto che la sua Parola, le sue opere passano attraverso la nostra disponibilitá a collaborare. Tutti i santi hanno vissuto fino in fondo in questo modo: hanno messo tutto loro stessi ed il Signore ha fatto il resto…nulla di tutto ció è andato peduto.

La memoria di queste persone la riviviamo ancora oggi e continuiamo a dare lode a Dio per loro.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 25 Luglio 2021
Articolo successivodon Roberto Seregni – Commento al Vangelo del 25 Luglio 2021