Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 25 Gennaio 2022

184

- Pubblicità -

Gesù, avresti potuto scegliere di essere tu l’unico protagonista capace di fare miracoli e scacciare i demoni, ma hai capito che era necessario guardare oltre e condividere questo con le persone che ti erano sempre state accanto.

Avresti potuto girare il mondo e farti osannare per i tuoi miracoli, ma hai preferito inviare i tuoi amici a proclamare il Vangelo. Non lo fai per pigrizia, ma perché l’amore che doni crei circoli sempre più grandi in tutto il mondo. Ligabue cantava “Metti in circolo il tuo amore, come fai con una novità”, attraverso le tue parole e i tuoi gesti, tu hai messo in circolo il tuo amore, le mani dei tuoi discepoli sono diventate le tue mani, il loro conforto è diventato il tuo conforto, il loro sorriso è diventato il tuo sorriso.

Questo circolo d’amore continua ancora oggi, grazie ai sacerdoti e tutti i ministri che operano per te. Grazie Gesù, perché queste tue parole pronunciate allora sono ancora presenti e continuano a girare il mondo.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 25 Gennaio 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 25 Gennaio 2022