Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 23 Gennaio 2022

125

- Pubblicità -

Non pensiamo mai di poter essere testimoni di avvenimenti sacri. Eppure la Scrittura si compie ogni momento intorno a noi. Noi dobbiamo soltanto vederli. Sembra facile! Ma sono visibili solo al cuore, un cuore che spesso è preso da tutt’altro. In più questa Scrittura, Gesù, sembra un monito per noi, ci chiede di metterci in gioco, di provare anche noi ad aiutarti in questa tua missione. Ma anche se l’ha compiuta un bambino, non è un gioco da ragazzi.

Stacci vicino, Gesù. Dacci la forza di compiere la nostra Scrittura.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 23 Gennaio 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 23 Gennaio 2022