Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 22 Ottobre 2021

109

È questo ciò che siamo: siamo bravi a leggere le cose che succedono nel mondo, ma incapaci di vedere in quelle stesse cose ed oltre quelle cose la presenza di Dio.
Incapaci di dialogo.
Incapaci di essere nel mondo operatori di pace e di giustizia.
Ma sapete qual è il bello?
Abbiamo la possibilità di lavorare sulle nostre incapacità e di diventare capaci accogliendo tutti gli insegnamenti che Gesù ci consegna con la sua vita, morte, passione e resurrezione.
Gesù dona tutto ciò che ha (e che è) per la nostra redenzione e tra i doni più grandi ci  dona sua Madre.
Alla scuola di Gesù, Maria è la maestra.
Che aspettiamo allora ad iscriverci?


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteVangelo Daily – Lettura e Commento al Vangelo del 22 Ottobre 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 22 Ottobre 2021