Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 22 Maggio 2021

83

La nostra fede si fonda sulla testimonianza degli apostoli, come la fede degli apostoli si fonda sulla testimonianza di Gesù. Gli apostoli moriranno martiri, non perché fanatici, ma perché testimoni di fatti e non di idee. Le idee possono cambiare, possono essere modificate, quando ci rendiamo conto che i fatti sono diversi.

Pensa al tema delle fake news così tanto attuale oggi. Una notizia senza fondamento viene propagata ma poi tutto svanisce come una bolla di sapone perchè non ha fondamento! La nostra fede si fonda su fatti, per questo possiamo dire che Cristo è risorto! Noi stiamo vivendo su questa terra e sta a noi testimoniare l’amore di Cristo nella nostra quotidianità, non possiamo venire meno a questo compito. Siamo i “Suoi Apostoli”, coloro che dovranno custodire la Fede.

Non sei solo! Il Signore anche oggi ti dice “Tu seguimi”!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 22 Maggio 2021
Articolo successivodon Marco Pozza – Commento al Vangelo di domenica 23 Maggio 2021