Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 22 Maggio 2020

87

Insisti, Gesù, sulla gioia dopo la tristezza. In questo momento assurdo nel quale ci troviamo, il mondo avrebbe proprio bisogno di tornare a gioire, di uscire dal buio delle continue vittime e tornare alla luce. Sta a noi riconoscerla, vero? Scorgere quel momento che ci fa comprendere le cose e riporta tutto alla gioia. La fiducia. Noi ci fidiamo di quello che ci hai detto e aspettiamo di trasformare il dolore in felicità.


Fonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo del 22 Maggio 2020
Articolo successivoMichele Tambellini – Commento al Vangelo del 22 Maggio 2020