Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 21 Dicembre 2020

72

Il mondo di Maria è appena stato “sconvolto” dall’Annuncio dell’Angelo: invece di stare ore a tentare di capire come questo possa avvenire per prepararsi al meglio (come forse sarebbe venuto da fare a me) ecco che parte, si mette in movimento. Fidandosi delle parole che le sono state dette si mette in cammino verso Elisabetta che ha scoperto essere incinta. E’ un atto d’amore la prima risposta ad un annuncio d’Amore perché chi si sente amato, ama!

Zaccaria e Maria sono le due possibili risposte all’incontro con Dio: il primo rimane sordo e muto poiché chiede un segno concreto mentre la seconda si mette subito in cammino con la consapevolezza che al momento giusto tutto le sarà chiaro e riceve così il segno di Elisabetta.
Se non si crede, il dono di Dio non può essere accolto, qualunque segno si riceva.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno