Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 20 Gennaio 2022

113

- Pubblicità -

La sindrome dell’idolo ha preso anche te, Gesù! La folla ti osanna se le dai ciò che vuole. E cosa vuole la gente? Miracoli eclatanti, effetti wow, uscite di scena in grande stile… l’apparenza su tutto.

E tu lo sai, e non ti piace questo clima da red carpet. Ma allora perché lo fai? Perché continui con i gesti plateali? Perché non ci educhi a cercarti nell’impercettibile brezza, nei piccoli momenti di serenità giornalieri, nei sorrisi di chi ci sta accanto… forse perché sai che nessuno ascolta chi parla di sorrisi e quotidianità. Perché sai che solo in questo modo potrai catturare la nostra attenzione.

Allora oggi ti chiedo di aiutarmi a non riempiere la piazza per cercare un tuo miracolo ma a ringraziarti da sola in camera mia per essermi resa conto della tua mano sul mio viso, giorno dopo giorno.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 20 Gennaio 2022
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 20 Gennaio 2022