Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 2 Giugno 2021

56

È molto difficile per noi, Gesù, comprendere come i legami e gli affetti che ci hanno accompagnato in terra finiscano. Perché se risorgiamo non possiamo incontrarli di nuovo, abbracciarli?

Lo so, perché non ci interesserà più, perché vivremo una nuova vita fatta di legami molto diversi, universali. Ma ci hai fatto per stare insieme, non da soli… non riusciamo proprio a comprendere questa visione. Allora vogliamo mettere in te e nelle tue parole tutta la nostra fede e credere che Dio è un Dio dei viventi! Quindi il Regno dei Cieli è un mondo di viventi.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 2 Giugno 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 2 Giugno 2021