Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 19 Maggio 2020

127

Sei venuto tu, Gesù, e ci hai portato l’amore del Padre facendocelo toccare con mano. L’hai reso alla nostra portata, umano come noi. Ora vai via perché possa venire lo Spirito Santo. Lui ci porterà la conoscenza. A cosa ci servirà?

Non avevamo già capito le cose con te? Non ce le avevi già spiegate tu? Forse non tutte. Abbiamo bisogno della sapienza, dell’apertura della mente per capire quello che non capiamo. Ma soprattutto per avere la voglia di capirlo.

E allora Gesù, grazie ancora una volta per regalarci la possibilità di ricevere lo Spirito Santo, l’unico capace di farci porre le domande giuste di fronte alle cose che ci accadono, alle persone che abbiamo di fronte.

Mente aperta e cuore pronto: ecco come ci faremo trovare.


Fonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentePiotr Zygulski – Commento al Vangelo del 19 Maggio 2020
Articolo successivoNico Guerini – Commento al Vangelo di domenica 24 Maggio 2020