Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 18 Aprile 2020

244

La fiducia che Dio ripone in noi è sempre più grande della nostra incredulità o della nostra fede tiepida.
È questo il messaggio di speranza che oggi bussa alle nostre porte attraverso questo brano del Vangelo.

Lui appare. Loro non credevano, noi non crediamo.
Lui appare ancora e ancora. Non si stanca di attendere i nostri tempi, non si scoraggia per la nostra fragilità, ma al contrario ci spinge ad uscire e sceglie noi come suoi testimoni.
«Nessuno ha un amore più grande di questo» (Gv 15,13).

Ad un amore così grande non possiamo che rispondere con altrettanto amore: siamo chiamati a dare anche noi la vita per i nostri fratelli!

Lui ci dice: “Andate”. Noi rispondiamo: “Eccomi”.

Fonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno