Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 17 Luglio 2020

148

Perché i discepoli non avrebbero dovuto soddisfare il bisogno della fame? Cosa c’era di male non cogliere delle spighe e mangiarle? Eppure per i farisei questo è un gesto illecito, degno di colpa.

I farisei giudicanti e severamente ligi alle regole, mancavano di una virtù fondamentale per il cristiano: la misericordia. I farisei non hanno misericordia di chi ha fame, ma si limitano a giudicare e condannare ciò che osservano.

Ma a cosa servono i sacrifici, il rispetto rigido delle regole se poi manca la Misericordia? Signore fa che possiamo attingere sempre di più dalla misericordia del Padre, allontanandoci dai comportamenti di giudizio e di condanna dei farisei.


Logo Giovani di ParolaFonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno