Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 16 Gennaio 2021

73

Sfatiamo un mito! Parlare di vocazione non significa parlare di preti e di suore, ma fare riferimento ad una chiamata! Il termine vocazione, infatti, deriva dal latino e letteralmente significa “chiamata”, “invito”.

Dire che per ciascuno di noi c’è una vocazione, significa dire che tutti siamo chiamati da Dio a dire sì ad un progetto, a costruire con Lui una vita che sappia volare alto, che sappia essere straordinaria nell’ordinarietà, nel quotidiano.

Eppure a sentir pronunciare la parola “vocazione” spesso abbiamo paura e piuttosto che metterci in ascolto della voce di Dio che parla alla nostra vita, scappiamo da ciò che siamo o che potremmo diventare se avessimo il coraggio di alzarci ed andare dietro a Gesù che ci dice: “seguimi”.

Gesù ci invita a seguirlo così come siamo, ci chiede di seguirlo anche se noi non ce ne sentiamo all’altezza, anche se non siamo perfetti, anche se siamo peccatori: perché lui è qui per tutti e soprattutto per chi sa di essere nel peccato ma vuole cambiare strada!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno