Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 15 Aprile 2021

178

In questa pagina di Vangelo, chi ci parla di Gesù è Giovanni Battista. Una testimonianza, un’intervista che l’evangelista colloca tra l’incontro del Signore con Nicodemo e quello con la Samaritana, il giusto e l’esclusa, due personaggi agli antipodi diventano l’immagine di tutta l’umanità, di tutti noi.

In mezzo, le parole che spiegano il comportamento del figlio di Dio: non è la stirpe, la discendenza, la classe sociale, la religione a determinare chi sei agli occhi di Dio, ma il cammino che intraprendi. Infatti «chi crede nel Figlio ha la vita eterna»! In qualsiasi luogo o situazione di vita ci troviamo ora, rinnoviamo la nostra fede, riscopriamo la testimonianza di Gesù, incontriamolo di nuovo e ancora! E diveniamo testimonianza per altri!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 15 Aprile 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 15 Aprile 2021