Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 13 Ottobre 2020

125

Come si fa’ a dare in elemosina quello che c’è dentro? Perché Gesù ci chiede sempre cose complicate?
Forse perché in realtà siamo complicati noi?

È proprio così, abbiamo deciso di dare in elemosina le cose che “appaiono” invece di quelle che “sono”. Passiamo la vita a dare agli altri ciò che ha bisogno di essere abbellito e curato, perché sta all’esterno di noi, quando sarebbe tanto più semplice e utile donare ciò che abbiamo dentro: il nostro cuore.

Che poi Gesù ce lo ha dimostrato: ciò che serve agli uomini è l’amore.
Per cui quando decidiamo di dedicarci a qualcosa, dedichiamoci al nostro cuore ed una volta che è ben pulito doniamolo a chi ci sta intorno; solo allora avremmo fatto la vera e autentica carità.


Logo Giovani di ParolaFonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno