Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 11 Febbraio 2021

50

“Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini”. Ma come può Gesù aver detto una frase del genere?! (Quante volte l’abbiamo pensato). In realtà in questo passo del vangelo è racchiusa una grande verità di cui tutti noi siamo destinatari.

Potremo accogliere il pane dei figli che sazia la fame di ogni vivente (Gesù) nella nostra vita solo quando prenderemo coscienza che non ne siamo degni e che il suo è un dono totalmente gratuito. I giudei, i “figli” del tempo, presumendo di essere giusti e irreprensibili di fronte alla legge e di meritare la salvezza perchè eredi della promessa, non solo buttano via le briciole ma il pane intero.

Mentre questa donna che non ha paura di autodefinirsi “cagnolino” e che è pienamente cosciente della sua indegnità e piccolezza di fronte a Dio, grazie alla sua umiltà, viene inserita nello stuolo dei figli ed è fatta oggetto, insieme alla figlia, dell’Amore misericordioso e liberante di Dio. E tu da che parte stai?


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno