Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 10 Marzo 2021

10

Il Vangelo di Matteo è scritto per una comunità di ebrei convertiti al Cristianesimo, per questo ha come obiettivo quello di rassicurare quei neo-cristiani che Gesù era la punta più alta, il compimento dell’Antico Testamento, la sua vera rivelazione, e non la negazione di tutto ciò in cui fino ad allora avevano creduto.

In questa cornica va capito il passo di oggi: Gesù rivela la pienezza della Legge, l’amore. Dà un senso ad ogni virgola, ad ogni piccola lettera della Legge… perchè la Legge di Mosè era stata fatta in vista di Gesù. Gesù, anche nella nostra vita, non cancella il passato, non rinnega la nostra storia… ma la trasfigura, dà un senso nuovo, dà una prospettiva di pienezza e di completezza, compimento!

Se inizi a vedere la tua vita dalla prospettiva della croce e resurrezione… inizierai a capire tante cose e la smetterai di rinnegare te stesso!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno