Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 1 Novembre 2020

100

Beati, felici i poveri in spirito, chi è nel pianto, i miti, chi ha fame e sete di giustizia, i puri di cuore, gli operatori di pace, i perseguitati?! Ma dici davvero Gesù? Dai..non esagerare! Eppure di Te ci dovremmo fidare perché queste parole più che una bella esortazione sono state il tuo programma di vita, anzi la tua autobiografia.

Nella tua passione e morte, infatti, hai incarnato la prima parte delle beatitudini e nella tua Risurrezione questa Felicità, di cui tanto parli, l’hai pienamente sperimentata. Senza l’evento della Pasqua, d’altronde, questo tuo famoso discorso sarebbe rimasto solo un’illusione o meglio un’utopia. Adesso, invece, la Gioia Vera, la Felicità sono una certezza che anche noi potremmo sperimentare se solo ti dessimo il permesso di fare Pasqua con noi nelle piccole e grandi morti della nostra vita.

“È Gesù che cercate quando sognate la Felicità” (San Giovanni Paolo II)


Logo Giovani di ParolaFonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno