Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2021

61

Il confine tra giustizia ed equità è molto labile, facciamo fatica a distinguerlo. Quello che ci sembra ingiusto magari è equo ma noi non lo vediamo. Gesù vuole insegnarci anche questo, a dare il giusto peso alle cose, sia quelle umane sia quelle divine. Ci chiede di rispettare la legge che equivale a rispettare noi stessi e gli altri intorno a noi. E il rispetto è il primo passo per un mondo più giusto ma anche più equo.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteSuor Maria Rosa Venturelli – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2021
Articolo successivodon Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2021