Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 5 Settembre 2020

78

Due modi di vivere, due strade diverse: da una parte i farisei che si consegnano completamente alla Legge, dall’altro Gesù che si consegna completamente al prossimo.

Spesso siamo chiamati anche noi a fare delle scelte che possono creare anche conflitti: scelte difficili, magari, in cui rischiamo di restare bloccati dalle nostre paure, se non le affrontiamo con coraggio. Ci può essere d’aiuto quindi l’esempio degli atteggiamenti di Gesù e di Davide, coraggiosi e saggi. Due esempi di azioni compiute per il bene profondo della comunità, delle persone che sono state loro affidate.

Gesù non va contro nessuna legge ma ci ricorda che la prima e più importante legge è l’amore verso noi stessi e verso gli altri.

Intanto i discepoli sfregano e mangiano le spighe, ovvero si nutrono, assimilano, interiorizzano, amano. Allora oggi può essere molto bello pensare e fermarci sui campi di grano posti sul nostro cammino che ci saziano e ci danno forza per poter scegliere il meglio per la nostra vita.

Domenico Pugliese


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato