Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 5 Agosto 2019

15

Dopo la notizia della morte di Giovanni Battista, Gesù si reca in un luogo deserto, cercando il silenzio per pregare, forse per chiedere luce su quanto è accaduto a Giovanni e su quanto lo attende.

Ma il suo desiderio di restare in disparte non si realizza: sceso dalla barca c’è una grande folla che lo attende. Tante sono le domande, le richieste di aiuto, le ferite nel corpo e nello spirito che gli vengono presentate. Gesù non si ritrae per restare fedele al suo proposito di stare da solo, né resta indifferente alle loro richieste, ma li accoglie, li ascolta, li guarisce.

Nel suo cuore c’è il ricordo della morte del Battista per la mano di Erode, ma con i suoi gesti e le sue parole Gesù mostra ancora una volta che lui opera per la vita, donandosi sempre con generosità.

Il miracolo della condivisione dei pani e dei pesci è il sigillo di questo modo di agire, che Gesù vuole condividere con i suoi: invece di rinviare la folla, coinvolge i discepoli – che dovevano avere fame come tutti gli altri! – e li spinge a mettere a disposizione ciò che hanno, affinché tutti possano mangiare. È l’invito a mettersi in gioco per essere solidali con gli altri, non restando ripiegati sulle storie che hanno il sapore di morte e fallimento, ma divenendo strumenti che generano vita.

Giuseppe Riggio SJ

[…] Continua sul sito […]

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Alzò gli occhi al cielo, recitò la benedizione, spezzò i pani e li diede ai discepoli, e i discepoli alla folla.

Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 14, 13-21

In quel tempo, avendo udito [della morte di Giovanni Battista], Gesù partì di là su una barca e si ritirò in un luogo deserto, in disparte.
Ma le folle, avendolo saputo, lo seguirono a piedi dalle città. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, sentì compassione per loro e guarì i loro malati.
Sul far della sera, gli si avvicinarono i discepoli e gli dissero: «Il luogo è deserto ed è ormai tardi; congeda la folla perché vada nei villaggi a comprarsi da mangiare». Ma Gesù disse loro: «Non occorre che vadano; voi stessi date loro da mangiare». Gli risposero: «Qui non abbiamo altro che cinque pani e due pesci!». Ed egli disse: «Portatemeli qui».
E, dopo aver ordinato alla folla di sedersi sull’erba, prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò la benedizione, spezzò i pani e li diede ai discepoli, e i discepoli alla folla.
Tutti mangiarono a sazietà, e portarono via i pezzi avanzati: dodici ceste piene. Quelli che avevano mangiato erano circa cinquemila uomini, senza contare le donne e i bambini.

Parola del Signore.

Articolo precedentedon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo di oggi 5 Agosto 2019
Articolo successivoMonastero di Bose – Commento al Vangelo del giorno – 5 Agosto 2019