Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 30 Ottobre 2020

86

Qual è il nostro rapporto con le regole? Siamo dei bambini a cui va detto cosa fare e cosa non fare? Oppure degli adolescenti che amano sfidare lo status quo per rivendicare una presunta libertà?

Il Signore conosce i nostri cuori e ci mette davanti alle nostre contraddizioni. Ci spinge ad andare in profondità, a interrogarci sul senso profondo delle regole. Il limite è ciò che ci salva, ci definisce, ci dona dignità. Eppure, se questo limite diventa un muro impermeabile, manca l’ossigeno e la vita si spegne.

Spesso ci guardiamo in giro sperando di cogliere gli altri in fallo e Tu ci spingi a porre lo sguardo, prima di tutto, sui nostri comportamenti. Ci vuoi adulti, nella fede e nella vita. Capaci di accogliere le nostre povertà e quelle di chi ci sta accanto. Pronti a superarle, per aprirci ad una vita di comunione. La vita, piena e bella, che Tu hai pensato per noi.

Maria Pia S.


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato