Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 3 Maggio 2021

111

Non c’è altra via che l’amore. Ti chiedo di mostrarmi il Padre e riscopro la sua presenza in ognuno dei passi che muovo su questa via che mi porta a te. Non c’è altro da vedere. La via è questa, intessuta di passi mossi dal desiderio, attratti dalla forza più grande di tutte.

Non c’è altra verità che l’amore. Nulla è più vero, pieno e autentico di quello che faccio per amore e nell’amore. E non c’è modo di nascondere la verità – così come non c’è modo di nascondere l’amore: chiamata ad amare mi riscopro chiamata a espormi nella nudità della verità più autentica.

Non c’è altra vita che l’amore. Amore declinato in mille e mille modi: l’affetto, la passione, il desiderio; la bellezza, la ricerca, la cura; l’attesa, la pazienza, la speranza.

Ecco il Padre: via, verità, vita d’amore.

Verena M.


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato

Articolo precedentedon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo del 3 Maggio 2021
Articolo successivodon Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 3 Maggio 2021