Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 28 Settembre 2021

94

Oggi emergono tre figure: Gesù, i Samaritani e i discepoli.

Gesù ha preso una decisione ferma, potremmo dire che ha compiuto un cammino di discernimento, individuando la volontà del Padre nella sua vita, e ora è disposto a compierla, ovunque essa porterà.

La figura dei discepoli invece si allontana da quella del Maestro e questo divario si amplierà sempre di più, fino al rifiuto della croce. Desiderano un segno per credere, come era stato dato dal profeta Elia: «un fuoco dal cielo che li consumi», ma Gesù è un Messia diverso, il cui potere è un amore così grande da dare la propria vita per gli altri!

Infine i Samaritani, alla loro porta bussano i messaggeri del salvatore ma, per paura e ostilità verso chi non fa parte della loro cerchia, preferiscono non riceverli.

Anna Laura Lucchi Filippo Zalambani


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato

Articolo precedenteMonastero di Bose – Commento al Vangelo del giorno – 28 Settembre 2021
Articolo successivodon Mariano – Commento al Vangelo del 28 Settembre 2021