Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 28 Settembre 2020

195

Gesù conosce i pensieri che si muovono nel nostro cuore, i sentimenti e le emozioni che proviamo. Sa che nasce sempre una grande tentazione: quella del voler fare tutto di testa nostra, chiusi nei nostri schemi e nelle nostre convinzioni mentali. 

Per questo ci invita a ritornare a quando eravamo piccoli ovvero quando era un altro a guidarci. Quest’Altro per noi è un Dio che è un Padre e una Madre che ci accompagna amorevolmente; è un Amico che ci conosce meglio di noi stessi, è un Vento che ci spinge su strade nuove.

Anna Laura Lucchi Filippo Zalambani


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato