Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 25 Agosto 2020

159

Oggi il Signore ci risveglia dal nostro torpore, ci invita a prendere coscienza delle piccole urgenze che ci fanno dimenticare ciò che nella nostra vita di fede è veramente importante. Ci chiede di non preoccuparci delle tasse sulle tisane… perché la fecondità della nostra esistenza dipende non dal cosa beviamo e paghiamo ma dalla qualità della nostra giustizia, fedeltà e misericordia.

Essere giusti al modo di Gesù significa essere fedeli all’amore a cui abbiamo detto il nostro “sì”!

La sua misericordia è composta da due movimenti fondamentali, lasciarsi coinvolgere visceralmente dalla fatica altrui e mettersi in moto per fare la misericordia che ci strappa alle nostre pigrizie e comfort zone. Attitudini che nel diventare quotidiane convertono i vizi in virtù e ci permettono di vivere con gusto e gioia grande la nostra fedeltà al Signore della Vita.

Narciso Sunda SJ


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato