Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 14 Gennaio 2020

674

C’è un uomo che si agita, insofferente, bisbiglia delle parole tra sé e sé, e a un certo punto di scatto si alza e si mette a gridare con tutto il fiato che ha in corpo contro il maestro. Dicono che sia posseduto da uno spirito impuro, uno spirito che parla di sé al plurale, forse ha tanti nomi: oscurità, dolore, rabbia… si vede che è spaventato e risentito, forse le parole che Gesù ha pronunciato lo hanno ferito.

Sa bene chi ha di fronte, è come se stesse dicendo: chi sei tu per farci questo, per dirci di cambiare vita, per dirci che è possibile farlo? Dà voce a tutte le nostre resistenze, a tutte le nostre contraddizioni interiori… Gesù gli comanda di tacere, lo libera da quell’inganno che lo possiede.

Anch’io sono quell’uomo: non mi ero reso conto di essere prigioniero. Ma tu con fermezza hai trasformato questa casa di preghiera, questa prigione che sono diventato, in un luogo di guarigione, in cui si fa verità, anche se vedere la verità destabilizza. Ma tu continui a ricordarmi che non sono chiamato a vivere la vita di un altro.

Tu sei qui per guarire quelle parti che ci dividono, che ci impediscono di fare un solo passo avanti verso una vita nuova. Tu sei qui per me Signore, la Parola che mi insegni sei Tu, e in questo darti mi restituisci a me stesso.

Caterina Bruno

[…] Continua sul sito […]

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato


LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DI OGGI

Gesù insegnava come uno che ha autorità.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 1, 21b-28 In quel tempo, Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, [a Cafarnao,] insegnava. Ed erano stupìti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi. Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!». E Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui. Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che è mai questo? Un insegnamento nuovo, dato con autorità. Comanda persino agli spiriti impuri e gli obbediscono!». La sua fama si diffuse subito dovunque, in tutta la regione della Galilea. Parola del Signore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.