Gesuiti – Commento al Vangelo del 7 Febbraio 2019

289

Chiama, manda, dà potere. Tre verbi riassumono l’azione di Gesù sui dodici e su di noi. “Cristiano” è sinonimo di “discepolo amato”. Siamo dunque, anche noi, chiamati per nome, mandati con la potenza dello spirito per annunciare la pace e la vita che risorge sempre.

Un sorriso, un piccolo gesto o semplicemente la nostra presenza possono scacciare il demonio dei pensieri neri, alleggerire un cuore addolorato o mettere luce su un cammino che ha perso indicazioni di direzione.
Per essere capaci di prodigi, Gesù ci chiede l’umiltà di accettare di ricevere, di aspettare da un altro il nostro necessario. Impariamo quindi ad accogliere i nostri compagni di strada, a lasciare il superfluo che ingombra e pesa sulle spalle e a correre il rischio di affidarsi alla provvidenza.

Una bella sfida per chi spesso e volentieri cerca di controllare se stesso e ciò che lo circonda; per chi ha paura di perdere, di sbagliare; per chi non osa chiedere; per chi preferisce contare solo sulle proprie forze e riserve. Il problema è che, se aggrappiamo, non possiamo né ricevere né donare. Ma grazie a questo esercizio diventeremo dei bisognosi aperti, disponibili all’incontro profondo e liberi per lasciare Dio agire dentro e intorno a noi. La fiducia si trasformerà in potenza e ne vedremo i frutti già da oggi.

Virginie Kubler

[…]

[box type=”info” align=”” class=”” width=””]Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.
Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato secondo il metodo della spiritualità ignaziana, disponibile anche tramite la loro newsletter quotidiana.[/box]

Mc 6, 7-13
Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due e dava loro potere sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura; ma di calzare sandali e di non portare due tuniche.
E diceva loro: «Dovunque entriate in una casa, rimanetevi finché non sarete partiti di lì. Se in qualche luogo non vi accogliessero e non vi ascoltassero, andatevene e scuotete la polvere sotto i vostri piedi come testimonianza per loro».
Ed essi, partiti, proclamarono che la gente si convertisse, scacciavano molti demòni, ungevano con olio molti infermi e li guarivano.

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.