fra Mario e fra Marin Berišić – Commento al Vangelo del 11 Ottobre 2019

1099

Il Vangelo di oggi è veramente una buona notizia; Tutti abbiamo la possibilità di essere beati! Ma ancora oggi molti pensano che essere beati appartiene solo a quelli che Dio ha prescelto, proprio come questa donna che dichiara: “Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato.”

Ma Gesù ci spiega meglio la questione di chi è beato: “Beati piuttosto quelli che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica.” Dunque anche tu che hai dedicato un po’ di tempo per leggere proprio oggi questa parola di Dio, tu che hai desiderio di sentire ciò che Dio ti dice oggi, proprio tu se ti lasci prendere da questa parola, stai camminando sulla via che ti può portare ad essere beato, perché essa metterà tutta la tua esistenza in gioco e ti spingerà a metterla in pratica, cioè viverla in ogni momento e in ogni occasione. Come Maria anche noi abbiamo diritto di diventare beati.

Non esistono più le persone privilegiate, come religiosi/e, non esistono più luoghi privilegiati come convento o monastero. Tutte le circostanze della vita come lavoro, scuola, casa, università e altro, tutto può diventare la via di santificazione se nostro cuore diventa orecchio che ascolta la parola di Dio e si lascia trasformare da essa.

Fra Mario Barišić

VERSIONE CROATA

Današnje evanđelje je stvarno radosna vijest; Svi imamo priliku biti blaženi! No, čak i danas mnogi ljudi misle da biti blažen pripada samo onima koje je Bog odabrao, baš kao i ova žena koja izjavljuje:» blagoslovljena utroba koja te je nosila i grudi koje su te dojile. « : Ipak Isus nam bolje objašnjava tko je blažen: “Blaženi oni koji slušaju Božju riječ i vrše je.” Dakle i ti koji si danas posvetio malo vremena da bi pročitao Božju riječ, ti koji želiš čuti što ti danas Bog govori, ako dozvoliš da te ta riječ dotakne, znači da već hodaš stazom koja te može dovesti do blaženstva, jer ona će učiniti da joj posvetiš cijelo svoje biće te ćete nukati da ju izvršavaš to jest, da ju živiš u svakom trenutku i u svakoj prilici. Kao i Marija, i mi imamo pravo da postanemo blaženi. Više nema povlaštenih ljudi kao npr. fratri, svećenici i slično. Nema više povlaštenih mjesta kao npr. samostan. Sve okolnosti života, kao što je posao, škola, dom,fakultet i još mnogo toga, sve može postati put ka posvećenju ali uvjet je da naše srce postane uho koje sluša Božju riječ i dozvoljava toj riječi da ga preobrazi.

Fra Mario Berišić

Commento a cura di fra Mario e fra Marin Berišić OFMCap

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Beato il grembo che ti ha portato! Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 11, 27-28

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».
Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

Parola del Signore