In questo momento triste che viviamo, in questo momento dove c’è la solitudine più forte che di solito, viene angelo Gabriele e dice ad ognuno di noi: Rallegrati! Ma perché dovrei rallegrarmi?

Perché Dio ci vuole felici, perché Dio è con noi, perché Dio si nasconde in questa realtà del silenzio. Devi solo scoprirlo! Grazie alla donna più bella del mondo e per il suo sì, non siamo più soli. Il nostro Salvatore è entrato nell’umanità è venuto ad abitare in mezzo a noi.

Anche noi ci facciamo mille domande, abbiamo mille dubbi, abbiamo tanta paura. Maria ha vissuto le stesse cose, ha provato gli stessi sentimenti. Ma c’è una cosa che la rende così bella! Ha dato il suo si nonostante tutte queste cose, nonostante tutti i sentimenti che ha provato.

Con il suo si ha cambiato la storia. Non capiva, ma si è fidata! Avere la fede non vuol dire capire e non avere paura. Avere fede vuol dire fidarsi di Qualcuno, andando oltre ciò che sentiamo. Con ogni nostro sì a Dio cambiamo qualcosa dentro di noi, è sempre al meglio.

Con ogni nostro si, portiamo nel mondo Cristo!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno