Fabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 23 Maggio 2021

70

E anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio “.

Il testo di oggi è in stretta continuità con quello di Domenica scorsa.

La settimana passata, nella festa dell’Ascensione, Gesu’, come ricorderete, nel salire al cielo affida a tutti noi il compito di continuare la sua missione dicendoci: “ Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo ad ogni creatura “.

Oggi, nella solennità di Pentecoste, ci invita ad essere suoi testimoni dicendoci che la forza per svolgere la nostra missione ce la conferisce il “ Paraclito “, lo Spirito della Verità.

E’ questo il significato della frase “ molte cose ho ancora da dirvi ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della Verità, vi guiderà in tutta la Verità perché non parlerà da sé stesso ma dirà tutto cio’ che avrà udito e vi annuncerà le cose future “ .

Per rendere testimonianza di Cristo ci vuole il suo Spirito, senza il quale non siamo in grado di portare il “ peso dell’annuncio “.

Si evangelizza, si dà testimonianza, non nel proprio nome ma nel nome di Cristo; cio’ è possibile solo attraverso lo Spirito.

Ma che cos’è, in concreto, questo Spirito Santo?

E’ l’amore che lega il Padre al Figlio, è il cd. “ amore attuale “ di Cristo e del Padre per te, proprio per te, che ti dà la forza di svolgere la tua missione su questa terra.

Invochiamolo sempre all’inizio delle nostre giornate.

Solo lo Spirito ci consente, infatti, di conoscere la “ VERITA’ “.

E che cos’è la Verità?

E’ una Persona, è Gesu’ Cristo, è la sua Parola.

Approcciandoci a Cristo e alla sua Parola con l’amore che ci dona lo Spirito comprenderemo con la mente e sperimenteremo concretamente nella nostra vita che solo la sua Parola è luce, solo la sua Parola dà senso alle nostre esistenze.

Saremo allora “ pronti a portare il peso “ dell’essere testimoni, che è la missione che spetta a tutti e a ciascuno.

Che lo Spirito della Verità ci conduca alla Verità, ci faccia vivere in essa e ce la faccia testimoniare.

Buona Domenica di Pentecoste a tutti.


A cura di Fabrizio Morello

Foto: mia.

Articolo precedentep. Enzo Fortunato – Commento al Vangelo del 23 Maggio 2021
Articolo successivodon Gio Bianco – Commento al Vangelo del 23 Maggio 2021