Fabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 22 Settembre 2021

81

Gesu’ convoco’ i Dodici e diede loro forza e potere su tutti i demoni e di guarire le malattie. E li mando’ ad annunciare il regno di Dio e a guarire gli infermi “.

La missione affidata ai “ Dodici “ è quella di tutti i cristiani.

Cristo ci “ convoca “.

Tutti siamo chiamati a servizio del Regno.

Fratello, sorella, non nasconderti, non far finta che la chiamata non sia per te.

Non dire “ non sono capace “, “ non ho competenze “, “ non ho tempo “.

Il Gesu’ che ti “ convoca “ è anche quello che ti dà forza e poteresu tutti i demoni e di guarire le malattie “.

Hai capito?

Gesu’ ti dona forza, ti da un grande potere, quello che ti fa “ uscire “ dal tuo guscio, dal muro dorato di egoismo che ti sei scavato intorno, quello che ti fa girare ovunque, di villaggio in villaggio, senza temere di non avere con te “ bastone, sacca, pane, denaro “, cioe’ le tue “ false sicurezze “, quello che ti porta a comprendere e sperimentare che “ annunciare la buona notizia “ è l’unico modo di               “ operare guarigioni “, cioè di rendere felice, realizzato, te stesso e, poi, di conseguenza, gli altri che incontri.

Cosa aspetti ancora?

Buon viaggio, buona evangelizzazione.

Buona giornata e buna riflessione a tutti.


A cura di Fabrizio Morello

Foto: mia.

Articolo precedentePaolo Curtaz – Commento al Vangelo del 22 Settembre 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 22 Settembre 2021