Fabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 17 Agosto 2020

245

Che cosa devo fare di buono per avere la vita eterna?

E’ una bellissima domanda quello che il “ tale “ rivolge a Gesu’.

Indica infatti desiderio di bello, ricerca, disponibilità ad impegnarsi.

Il Maestro gli risponde che, per averla, deve “ osservare i comandamenti “.

Il “ tale “ è ancora più felice perché lo ha sempre fatto.

Crede, pertanto, di essere arrivato dove voleva ma……Gesu’ alza l’asticella.

Gli dice che, se vuole essere “ perfetto “, deve “ vendere quello che possiede, darlo ai poveri e seguirlo “.

Cristo sta dicendo al “ tale “ che la “ vita eterna “ è “ seguire lui “.

L’osservanza dei comandamenti è fondamentale, importantissima, la base imprescindibile, per ogni cristiano, per potersi definire tale.

Chi, infatti, ne trasgredisce anche uno solo commette grave peccato e non può avere la vita eterna.

Ma con la venuta di Cristo i comandamenti sono giunti a compimento.

Sono la base indispensabile ma non sono tutto: il tutto è Lui, è il mettersi alla sua sequela, è assumere il come di Cristo nella propria vita.

Per far cio’ bisogna però scegliere.

Per “ seguire “ qualcuno bisogna muoversi, essere agili e, pertanto, bisogna liberarsi di tutto cio’ che è superfluo, ingombrante, che soffoca.

Per questo il Maestro lo invita ad abbandonare l’idolatria delle ricchezze, che gli impedisce di mettersi alla sua sequela.

A questa proposta radicale il “ tale “ molla, sceglie la ricchezza e, cosi’ facendo, perde la possibilità di arrivare alla “ vita eterna “.

Ne valeva la pena?

E per noi, vale la pena lasciare i nostri attaccamenti umani per seguire Cristo?

Ci sia sempre d’aiuto, nella scelta, questo bel passo del Vangelo ( Mt 13, 44-46 ): “ Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, e vende tutti i suoi averi e compra quel campo. Il regno dei cieli è simile a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra “.

Buona giornata e buona riflessione a tutti.