Fabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 16 Ottobre 2021

123

Riconoscere e rinnegare.

Dalla scelta di uno di questi due antitetici atteggiamenti nei confronti del Signore dipende….la nostra felicità.

Riconoscere Dio davanti agli uomini “ significa evangelizzare, avvertire forte il desiderio di diffondere la bellezza della fede, significa far capire che solo creando una relazione intima con Lui , che ti permette di “ conoscerlo “, puoi poi “ ri-conoscerlo “ in tutte le situazioni della tua vita e puoi “ riconoscere “ che è il tuo Redentore ed il tuo Salvatore.

Rinnegare Dio davanti agli uomini “ significa “ dire dei no “ alle sue chiamate, alla sua Parola, alla sua proposta.

Significa, in altro luogo, chiudere il cuore alla gioia e rifiutare la Salvezza, che lui ti ha offerto facendosi uccidere per te.

E’ ovvio che, se lo rinneghi, se, per tua scelta, rifiuti anche di aprire uno spiraglio, sarai anche tu rinnegato, ma non perché Dio è cattivo ma perché ti rispetta profondamente.

Sei sempre libero.

Scegli come meglio credi ma….non dire che Lui non ti aveva dato un “ aiutino “ su cosa fosse piu’ conveniente per te!!!

Buona giornata e buona riflessione a tutti.


A cura di Fabrizio Morello

Foto: mia.

Articolo precedentedon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo del 16 Ottobre 2021
Articolo successivoPaolo Curtaz – Commento al Vangelo del 16 Ottobre 2021