Fabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 14 Maggio 2022

41

- Pubblicità -

Una pagina bellissima quella odierna, piena di verbi di gioia.
“ Rimanete nel mio amore “.
“ Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena “.
Che bellezza.
Rimanere in Lui è la chiave per essere felici.
Ma che significa “ rimanere “?
Osservare i suoi comandamenti, essere docili alle sue parole.
Cosa produce tutto cio’?
Gioia, gioia piena, che conduce ad amare, ma ad amare nell’unico vero modo esistente, quello con cui Lui ha amato noi.
Amare è “ dare la vita “ per i propri amici, è spendersi per gli altri, è impostare le proprie relazioni sul desiderio di donare amore e non sul calcolo per essere ricambiati nell’amore.
Solo questo tipo di amore rende amici, fratelli, e non piu’ schiavi dell’egoismo, schiavi del peccato.
E’ un amore liberante e la libertà produce GIOIA.
Buona giornata e buona riflessione a tutti.


A cura di Fabrizio Morello

Foto: mia.

Articolo precedentePaolo Curtaz – Commento al Vangelo del 14 Maggio 2022
Articolo successivop. Enzo Fortunato – Commento al Vangelo del 14 Maggio 2022