Fabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 6 Dicembre 2021

103

L’abbraccio di Dio

È triste vedere come scribi e farisei siano tanto accecati dal loro bigottismo da non accorgersi – e quindi gioire – della guarigione del paralitico. Hanno in mente solo le parole di Gesù, sentite e non ascoltate, che usano per fomentarsi a vicenda in quell’odio che porterà il Signore sulla Croce. Anche loro sono paralizzati ma nel cuore.

Quante volte siamo come loro, infermi dentro ma talmente presi da ciò che di negativo ci capita da non accorgerci della bellezza donataci da Dio, una bellezza che magari vediamo ma di cui non godiamo proprio perché ci limitiamo a vederla e non a contemplarla. Prendiamoci, in questa giornata, un momento per farlo e magari anche per confessarci. Perché spesso per ripartire abbiamo bisogno di un abbraccio e in questo caso dell’abbraccio di Dio.

Buona giornata!


AUTORE: Fabrizio Francesco CampusSITO WEB TELEGRAM

Articolo precedentePaolo de Martino – Commento al Vangelo del 8 Dicembre 2021
Articolo successivoMaria Immacolata: prototipo della femminilità, riflessioni di Edith Stein sulla natura femminile