Fabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 26 Dicembre 2020

85

“Ma chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato”

A leggere del martirio di Santo Stefano non sembra essere andata così bene per lui. Potremmo dire questo per tutti i santi che hanno testimoniato la propria fede fino a diventare martiri. Accogliere il Bambino di cui abbiamo festeggiato la nascita appena ieri, in fondo non è così conveniente se poi ci rimetti la vita, l’immagine, la tranquillità.

E da cristiano, pensando a tutte quelle piccole situazioni in cui ho incontrato una chiusura nei confronti della fede, non posso negarlo. Non conviene credere in Dio. Almeno non secondo le logiche umane, secondo le quali deve sempre rientrare qualcosa nelle tue tasche. Oggi pensiamo che un amore sia valido quando ti fa star comodo, quando risponde alle tue esigenze. In realtà, l’amore è valido perché ti compie come persona. E questo vale ancora di più per la fede.

Certo che seguire Cristo non è una scampagnata, ma è ciò che ci compie, rendendoci autenticamente felici. La nostra meta è la vita eterna in Dio, ma viviamo questa felicità già qui. Ecco perché vale sempre la pena testimoniare la nostra fede, soprattutto in quelle situazioni in cui vengono compromessi il nostro orgoglio e i nostri interessi. Per intercessione di Santo Stefano, il Signore ci dia la forza di essere Suoi testimoni fedeli in ogni circostanza.


AUTORE: Fabrizio Francesco CampusSITO WEB TELEGRAM