Fabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 22 Maggio 2020

53

“…e nessuno potrà togliervi la vostra gioia.”

Tra le caratteristiche della gioia di cui ci parlava il Vangelo di ieri, c’è che è intoccabile, cioè nessuno ce la può togliere. Questo, credo che spieghi in parte il fatto che ci siano ancora cristiani con il desiderio di dare la vita per Cristo e per gli altri, nei casi estremi fino al martirio, e la loro fedeltà anche nelle persecuzioni.

Questo dovrebbe muovere anche noi nella nostra quotidianità, che magari non siamo chiamati al martirio ma a dare la vita nelle piccole cose di tutti i giorni e che non subiamo le stesse persecuzioni messe in atto in altre parti del mondo, ma che siamo chiamati a rendere ragione della nostra fede anche davanti a chi non comprende e forse ci ostacola. Un cristiano è felice perché la sua gioia viene da Uno dalle cui mani niente e nessuno può essere strappato.

È perfetta, per semplicità e bellezza, l’immagine che usa Gesù nel Vangelo di oggi. È vero che una madre soffre prima e durante il parto, ma chi le può togliere la gioia di quella nascita? Lo stesso vale per noi, rinati nel Battesimo e incamminati verso una nuova nascita, verso la pienezza che tutti cerchiamo.


Fonte

AUTORE: Fabrizio Francesco Campus
FONTE: Sito web
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.