Fabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 1 Settembre 2020

101

“Io so chi tu sei: il santo di Dio!”.

I passi del Vangelo in cui il demonio riconosce Gesù, mi fanno sempre riflettere molto. Perché mi ricordano che non basta professare la fede a parole, ma servono i fatti, le azioni di tutti i giorni.

Anche il demonio sa chi è il Signore e lo sa meglio di me. Per questo motivo, se dico di avere la fede, o Gesù viene coinvolto in tutta la mia vita oppure c’è qualcosa da rivedere. È bello ascoltarLo, ma non basta. La Sua Parola deve diventare carne nella mia vita, attraverso di me.

Nelle nostre preghiere chiediamo tante cose giuste e sacrosante, ma credo che dovrebbe esserci innanzitutto questo desiderio nel nostro cuore e penso che sia la chiave di ogni vero cambiamento. 


Fonte

AUTORE: Fabrizio Francesco Campus
FONTE: Sito web
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER