Enzo Bianchi – Commento al Vangelo del 31 Marzo 2022

91

- Pubblicità -

Padre buono, supplichiamo la tua misericordia perché, purificati dalla penitenza e santificati dalle buone opere, possiamo camminare fedelmente nella via dei tuoi precetti e giungere rinnovati alle feste pasquali. Per il nostro Signore Gesù Cristo …
Amen

Link al video

Commento di Enzo Bianchi
Testo tratto dalla Bibbia Einaudi
Letto da Raffaella Tomellini

Articolo precedentedon Franco Mastrolonardo – Commento al Vangelo di oggi – 31 Marzo 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 31 Marzo 2022