Enzo Bianchi – Commento al Vangelo del 12 Marzo 2022

135

- Pubblicità -

Padre di eterna misericordia, converti a te i nostri cuori, perché nella ricerca dell’unico bene necessario e nelle opere di carità fraterna siamo sempre consacrati alla tua lode. Per il nostro Signore Gesù Cristo …
Amen

Link al video

Commento di Enzo Bianchi
Testo tratto dalla Bibbia Einaudi
Letto da Marco Colabraro

Articolo precedentedon Franco Mastrolonardo – Commento al Vangelo di oggi – 12 Marzo 2022
Articolo successivoPadre Giuseppe Caramazza – Commento al Vangelo del 12 Marzo 2022