don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 6 Giugno 2022

64

- Pubblicità -

“Ecco tua Madre”

La maternità della Madonna è stata davvero molto speciale. Non si può dire se nella sua vita siano stati maggiori i momenti di gioia o di dolore. Se la gioia di aver concepito il figlio di Dio sia stata sovrastata dal dolore di averlo visto morire in croce. Ha vissuto eventi drammatici nei quali era difficile mantenere un equilibrio psicologico ed emotivo.

Colei che ha accolto Gesù nella vita, non poteva non accogliere anche tutte le prove di chi decide di vivere al Suo seguito, come discepola del Signore. E questo cammino faticoso e quotidiano non è servito solo per se stessa. È stato un cammino per renderla idonea ad essere per noi Madre e maestra dei discepoli, Madre della Chiesa.

Le prove che sei chiamato ad affrontare oggi non valgono solo per te stesso oggi. Sono quelle tappe che il Signore ti chiede di affrontare per prepararti ad essere colui di cui avrà bisogno in futuro, per i suoi misteriosi e sapienti disegni.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube

Articolo precedentedon Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 6 Giugno 2022
Articolo successivoMt 5, 13-16