don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 31 Gennaio 2021

123

“Tutti furono presi da timore”

Gesù compie un esorcismo in pubblico e tutti coloro che assistono vengono presi da timore. Il tema della possessione diabolica in alcuni desta curiosità, in altri addirittura perplessità, mentre in altri ancora suscita sgomento. Ma vedere una persona posseduta è molto diverso dal parlarne e certamente fa avvertire da un lato un senso di impotenza davanti alla forza con cui il Maligno è capace di esercitare il suo dominio sull’uomo, dall’altro si può constatare con evidenza la potenza con cui Dio è capace di agire sul Maligno e sconfiggerlo. Tu che considerazione hai del fenomeno?

Tuttavia, se il fenomeno della possessione può sembrare lontano dall’esperienza comune, non lo sono invece le tentazioni, da cui nessuno è esente. Attraverso di esse il Maligno dichiara palesemente che il suo intento è insinuarsi nella vita dell’uomo, allontanarlo da Dio, privarlo dei Suoi beni spirituali, distruggere o quanto meno impedire una realizzazione fruttuosa dei progetti di bene che l’uomo intende realizzare. Attento a non banalizzare nessuna tentazione, ma invocando sempre l’aiuto di Dio persevera nel combatterla e non disperare mai di poterla vincere.

In breve

È solo con Dio che puoi essere vittorioso sulle tentazioni. Con la Sua potenza e la tua perseveranza potrai conseguire la vittoria anche su quelle in cui sei più debole.


Di don Vincenzo Marinelli anche i libretti de La Buona Novella per Avvento-Natale, Quaresima e Tempo Pasquale disponibili su: AMAZON | IBS e su https://www.cognitoforms.com/LaBuonaNovella1/libri

TelegramInstagram | Facebook | Youtube